Comitato Pari Opportunità processo civile telematico


Image 1 title

type your text for first image here

Coa Lamezia Terme: Servizio Documentale per gli iscrittiElenco Avvocati Iscritti Coa Lamezia TermeFormazione continua: Eventi Formativi Coa Lamezia TermeElenco Avvocati per il Gratuito Patrocinio a spese dello StatoServizio Tesoreria Coa Lamezia Terme

Richiesta costituzione “Parcheggi Rosa” PDF Stampa E-mail
Scritto da GG Desk Coa-Lamezia   
Giovedì 12 Maggio 2011 14:06

Comitato Pari Opportunita’

Spett.le       Amministrazione Comunale di Lamezia Terme

Assessorato Attività Produttive e Pari opportunità

Commissione Pari Opportunità

e p.c.     Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Lamezia Terme - e p.c.     Presidente Trib. di Lamezia Terme Dr. SCAGLIONE

Oggetto: Richiesta costituzione “Parcheggi Rosa”

Il Comitato Pari Opportunità degli Avvocati di Lamezia Terme, istituito presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Lamezia Terme, in ossequio agli artt. 1 e 3 del Regolamento del CPO, al fine di :

 

1) promuovere  la  rimozione dei comportamenti discriminatori per sesso e di ogni altro ostacolo che limiti di fatto l’uguaglianza delle donne nella professione forense, nonché di favorire l’accesso al lavoro autonomo, delle lavoratrici autonome;

2) proporre interventi volti ad assicurare una reale parità tra uomo e donna ed elaborare proposte atte a creare e favorire effettive condizioni di pari opportunità nell’accesso e nella crescita dell’attività professionale coordinando le proprie iniziative con gli organismi analoghi operanti a livello istituzione e/o territoriale;

3) Individuare forme di sostegno ed iniziative volte a promuovere la crescita professionale delle donne avvocato;

PROPONE e RICHIEDE

A Codesta Spett.le Amministrazione, la realizzzione di un progetto già avviato su “scala nazionale” per la costituzione dei c.d.

“PARCHEGGI ROSA”

Per la realizzazione di tale progetto di mobilità solidale, è necessaria la collaborazione dell’Amministrazione Comunale (Assessorato alle attività produttive e pari opportunità):

“C’è una mamma in attesa questo posto è per lei”

è lo slogan che, assieme all’immagine di una cicogna con un bimbo nel fardello, campeggerà

 

sulla segnaletica verticale delle aree individuate e che inviterà i cittadini automobilisti ad un gesto di cortesia verso le donne/avvocato e/o praticanti avvocato in gravidanza, che potranno così parcheggiare più facilmente nei pressi del Tribunale e dell’Ufficio del Giudice di Pace nel territorio del Comune di Lamezia Terme.

Il ”Parcheggio rosa”, caratterizzato dalla superficie interna alle tradizionali “strisce blu” colorata di rosa conserverà – ove prevista -la tradizionale tariffa.

I “Parcheggi rosa”, infatti, non escludono dal pagamento della sosta tariffata: il Codice della Strada non prevede di poter riservare posti auto a favore delle donne in gravidanza, né di poter sanzionare la loro occupazione indebita. L’iniziativa, quindi, si fonda esclusivamente sulla responsabilità e sul senso civico dei cittadini, al fine di facilitare la mobilità delle donne in gravidanza e gli spostamenti obbligatori durante l’orario di lavoro.

L’iniziativa è già stata accolta favorevolmente da varie amministrazioni comunali d’Italia, tra cui Aosta, Parma, Cantù, Rovigo, Lido di Jesolo, Milano, Barletta, Sabaudia, Roma, Modena, Firenze, Torino, Alessandria e, per ultimo, Salerno.

L’iniziativa “Parcheggi Rosa” proposta dal Comitato degli avvocati lametini, prevede “la realizzazione di n. 4 posti equamente distribuiti  in prossimità del Tribunale e n. 4 posti in prossimità dell’Ufficio del Giudice di Pace”, posti rispettivamente in Piazza della Repubblica ed in Via Leonardo da Vinci.

I parcheggi rosa potranno essere realizzati all’interno dei parcheggi e/o aree di sosta, colorando di rosa l’interno di alcune delle strisce blu che saranno munite di apposita segnaletica verticale con la dicitura:“Parcheggi rosa – un gesto di cortesia” e il disegno di una cicogna stilizzata con il bimbo nel sacco e un’auto; i parcheggi rosa saranno soggetti, ove prevista,  alla tariffazione già in vigore per le strisce blu; la differenza sostanziale sta nel fatto che per gli eventuali trasgressori, cioè chi occuperà i parcheggi rosa senza averne diritto, non ci sarà alcuna sanzione, in quanto questo tipo di sosta non è prevista dal Codice della Strada. Quindi il rispetto di questi posti riservati sarà affidato completamente al senso civico e alla solidarietà di tutti gli avvocati, e non solo,  verso le donne  in gravidanza.

E’ per questo motivo che verrà data ampia diffusione e pubblicazione di tale iniziativa, al fine di accrescere la sensibilità verso chi, in una particolare circostanza, ha bisogno di ricevere un gesto di cortesia.

Questo è il disegno  previsto per i parcheggi rosa, presente sulle strade dei Comuni sopra indicati.

 

 

Per quanto sopra premesso, sicuri della positiva collaborazione di Codesta Spett.le Amministrazione, sempre sensibile alle iniziative a tutela delle donne e vicina alle esigenze della classe forense,

SI CHIEDE

che venga dato tempestivo riscontro alla richiesta sopra formulata, attraverso l’attivazione delle necessarie ed opportune misure idonee alla costituzione dei “parcheggi rosa”.

Con osservanza.

Lamezia Terme lì 26.05.2010                                                       Il Presidente CPO

Avv. Francesca ZACCARO

Ultimo aggiornamento Venerdì 13 Maggio 2011 14:11
 

.: Variazione dati :.

Si invitano tutti gli Avvocati ed i Praticanti, con o senza patrocinio, a comunicare tempestivamente al Consiglio tutte le variazioni dei propri dati (indirizzo di studio e di residenza, numeri di telefono e telefax, indirizzo di posta elettronica, ecc.) Scarica il modulo

Tot. visite contenuti : 1860868
 39 visitatori online

Privacy Policy