Comitato Pari Opportunità processo civile telematico


Coa Lamezia Terme: Servizio Documentale per gli iscrittiElenco Avvocati Iscritti Coa Lamezia TermeFormazione continua: Eventi Formativi Coa Lamezia TermeElenco Avvocati per il Gratuito Patrocinio a spese dello StatoServizio Tesoreria Coa Lamezia Terme

:: Nuovo programma di tesoreria ::

Caro Collega, il Consiglio è lieto di informarTi che l’Ordine si è dotato di un nuovo servizio di Front Desk innovativo, al fine di migliorare e ottimizzare la comunicazione di ognuno di noi con lo stesso Ordine.  »Leggi«

Comunicato della presidenza dell'Ordine di Lamezia PDF Stampa E-mail
Scritto da GG Desk Coa-Lamezia   
Venerdì 26 Ottobre 2012 10:48

LA CORTE COSTITUZIONALE HA ACCOLTO LE DOMANDE DELL'AVVOCATURA E HA DICHIARATO LA MEDIA CONCILIAZIONE OBBLIGATORIA ILLEGITTIMA SIA PER ECCESSO DI DELEGA SIA SOTTO IL PROFILO DELLA SUA OBBLIGATORIETA'.
IL CONSIGLIO HA SEMPRE SOSTENUTO L'UTILITA' DELLO STRUMENTO DELLA MEDIA CONCILIAZIONE MA HA ANCHE SEMPRE RITENUTO CHE NON POTEVA ESSERTE IMPOSTATA COME OBBLIGATORIA, E PERALTRO CON COSTI MOLTO ELEVATI PER I CITTADINI.

PERTANTO IL CONSIGLIO SI DICHIARA SODDISFATTO DEL RISULTATO RAGGIUNTO E AUSPICA CHE SI DIFFONDA, TRA GLI AVVOCATI E I CITTADINI, L'UTILIZZO DI STRUMENTI ALTERNATIVI ALLA SCELTA GIUDIZIALE CONTENZIOSA.
L'OBBLIGATORIETA' E I COSTI ALTI DELLA CONCILIAZIONE COSTITUIVANO UN MECCANISMO PERVERSO CHE OLTRE A LIMITARE L'ACCESSO ALLA GIUSTIZIA AVVIAVA UN PROCESSO DI PRIVATIZZAZIONE DI UN DIRITTO SANCITO DALLA NOSTRA COSTITUZIONE. NON VI E' DUBBIO CHE L'EFFICIENZA DELLA GIUSTIZIA SIA UN OBIETTIVO CHE E' CONDIVISO DALL'AVVOCATURA MA OCCORRE CHE LE SOLUZIONI GIURIDICHE IN CONCRETO INDIVIDUATE RISPETTINO I DIRITTI DEI CITTADINI ED I PRINCIPI DELL'ORDINAMENTO. PROPRIO PER LA VIGILANZA DELL'AVVOCATURA I PROFILI DI INCOSTITUZIONALITA' DELLA NORMATIVA SULLA MEDIAZIONE SONO STATI EVIDENZIATI IMMEDIATAMENTE DAGLI AVVOCATI. A DISTANZA DI OLTRE DUE ANNI DALL'ENTRATA IN VIGORE DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 28 DEL 2010 VIENE SANCITO IL CARATTERE NON OBBLIGATORIO DELLA MEDIAZIONE CHE RESTITUISCE DIGNITA' AL DIRITTO DI ACCESSO ALLA GIUSTIZIA ORDINARIA.
PER QUANTO RIGUARDA LA PROBLEMATICA RELATIVA ALL'INTRODUZIONE DELLE TABELLE PER LE COMPETENZE PROFESSIONALI, SI RILEVA COME LA NUOVA DISCIPLINA DEI PARAMETRI SIA INCOSTITUZIONALE.
INFATTI L'UNIONE EUROPEA NON HA RICHIESTO LA LIBERALIZZAZIONE SELVAGGIA, TANT' E' CHE IN ALTRI PAESI (GERMANIA) VALGONO LE TARIFFE.
E', ALTRESì PRIVA DI FONDAMENTO LEGALE LA DISPOSIZIONE DEL D.M. CHE HA PREVISTO L'APPLICAZIONE DEI PARAMETRI ALLE LIQUIDAZIONI SUCCESSIVE ALLA SUA ENTRATA IN VIGORE.
SI RIMANE IN ATTESA DI CONOSCERE L'ESITO DEGLI INCONTRI DI QUESTI GIORNI ORGANIZZATI DAL CNF PER OTTENERE FINALMENTE QUALCHE CHIARIMENTO E L'EVENTUALE RIVISITAZIONE DELLA DISCIPLINA.
SI RICORDA CHE TALE ARGOMENTO SARA' OGGETTO DELL'EVENTO FORMATIVO CHE SARA' TENUTO IL GIORNO 9 NOVEMBRE P.V. PRESSO LA SALA PASTORALE VIA LEONARDO DA VINCI IN LAMEZIA TERME. CON LA PARTECIPAZIONE DEL CONSIGLIERE DEL CNF AVV. ANTONIO BAFFA.
 
IL PRESIDENTE
AVV. GIANFRANCO BARBIERI

Ultimo aggiornamento Domenica 03 Novembre 2013 10:02
 

.: Variazione dati :.

Si invitano tutti gli Avvocati ed i Praticanti, con o senza patrocinio, a comunicare tempestivamente al Consiglio tutte le variazioni dei propri dati (indirizzo di studio e di residenza, numeri di telefono e telefax, indirizzo di posta elettronica, ecc.) Scarica il modulo

Tot. visite contenuti : 1626365
 38 visitatori online

Privacy Policy